NEWSLETTER
Iscriviti
Iscrivendoti, riceverai notizie riguardanti i nostri prodotti e le novità. Ti invitiamo a leggere la nostra Privacy Policy.
×

Termini e condizioni

HomeTermini e condizioni

Garanzie e condizioni generali di vendita

ART. 1: APPLICAZIONE CONDIZIONI GENERALI
Le presenti condizioni generali di vendita si applicano, insieme alle eventuali condizioni speciali riportate in ciascuna conferma d’ordine, al rapporto di compravendita tra Arrmet s.r.l. (di seguito Arrmet) e il soggetto acquirente (di seguito Acquirente).
Esse costituiscono parte integrante ed essenziale del contratto e sono integralmente accettate dall’Acquirente con la trasmissione da parte di Arrmet della conferma d’ordine.

ART. 2: PREZZI
Salvo quanto diversamente previsto nelle eventuali condizioni speciali riportate in ciascuna conferma d’ordine, i prezzi sono al lordo degli sconti, IVA esclusa e non includono dazi, tasse e l’installazione dei prodotti (se richiesta).
L’imballo di serie dei prodotti è compreso nel prezzo. Per ordini inferiori a € 250,00 netti: addebito spese fisse di € 20,00 netti.

ART. 3: MODIFICHE PREZZI
Arrmet si riserva la facoltà di effettuare, senza alcun preavviso, variazioni dei prezzi e/o dei prodotti indicati nel listino; tali variazioni dei prezzi e/o dei prodotti saranno immediatamente applicabili. Per la loro verifica e conoscenza vi invitiamo a consultare l’ultima versione di listino scaricabile dal link..

ART. 4: TERMINI DI RESA
I rischi di perdita e/o di danni alle merci passano da Arrmet all’Acquirente alla consegna delle merci. Se l’Acquirente o il vettore che agisce per conto di questi non prende tempestivamente in consegna le merci, o se l’Acquirente non dà per tempo le istruzioni per la consegna, tutti i rischi e gli eventuali oneri supplementari che possano gravare sulle merci stesse sono posti a carico dell’Acquirente a condizione che le merci siano state individuate come oggetto del contratto.
Con riferimento agli Incoterms in vigore, salvo espressa deroga in forma scritta risultante dalla conferma d’ordine o da altro documento, la resa delle merci avviene “franco fabbrica caricato” (EXW loaded). Su richiesta dell’Acquirente, Arrmet si riserva la facoltà di effettuare consegne “franco destino non scaricato” (DAP).
Il numero di pezzi contenuti nell’imballo, indicato a fianco di ciascun modello nel listino, è tassativo. L’Acquirente quindi accetta espressamente che gli ordini, quando effettuati per una quantità dispari per un prodotto imballato in quantità pari, vengano automaticamente adeguati alla quantità o al multiplo pari subito successivo.
I tempi di consegna indicati nelle conferme sono indicativi, eventuali ritardi non possono dar luogo a pretese di danni o annullamenti di ordini.

ART. 5: CONDIZIONI DI PAGAMENTO
Il pagamento del prezzo verrà effettuato dall’Acquirente senza addebito di spese, conformemente alle condizioni riportate nella conferma d’ordine.
Provvedendo Arrmet all’assicurazione dei propri crediti commerciali dal rischio di insolvenza, non potranno, in forza delle condizioni di polizza, essere concesse all’Acquirente dilazioni di pagamento rispetto a quanto concordato e riportato nella conferma d’ordine.
Sui ritardati pagamenti verrà applicato un interesse di mora nella misura di quanto indicato all’art.5 del D.lgs. 231/2001. A norma del medesimo D.lgs. 231/2001 gli interessi di mora verranno calcolati ed addebitati puntualmente ovvero, per importi di lieve entità, in un’unica soluzione al termine di ogni esercizio sociale.
Arrmet ha la facoltà di sospendere la consegna delle merci in qualsiasi caso di inadempimento, anche parziale, da parte dell’Acquirente delle condizioni di pagamento pattuite.
Arrmet si riserva inoltre la facoltà di modificare in qualsiasi momento, a proprio insindacabile giudizio, le condizioni di pagamento precedentemente concordate, applicandole ai nuovi ordini.

ART. 6: SPEDIZIONE — TRASPORTO
I prodotti ordinati verranno approntati per la spedizione entro la data indicata nella conferma d’ordine, fatte salve difficoltà impreviste.
Gli ordini, trascorsi cinque giorni lavorativi a partire dall’emissione della conferma d’ordine da parte di Arrmet, non potranno essere variati né annullati, per nessun motivo e causa.
Eventuali danni derivanti dal trasporto o discordanze rispetto al documento di trasporto dovranno essere
segnalati all’atto dello scarico con annotazioni sul documento stesso.
In mancanza di ciò, Arrmet non effettuerà la sostituzione della merce giunta danneggiata causa trasporto o discordante.
Per ritiri effettuati presso il nostro magazzino direttamente dall’Acquirente non è previsto nessuno sconto aggiuntivo.

ART. 7: RECLAMI E GARANZIA
La garanzia applicata ai prodotti si limita alla sostituzione totale del prodotto o delle sole parti difettose, solamente per ciò che è direttamente imputabile ad Arrmet quale venditore.
Eventuali reclami relativi a non conformità rispetto alla specifica tecnica dovranno essere notificati ad Arrmet mediante comunicazione scritta, allegando adeguata documentazione, anche fotografica, non oltre 24 + 2 mesi dalla consegna, come previsto dalla disposizione italiana del “Codice del Consumo” (D.lgs. 206/2005).
La garanzia non si estende a difetti causati al prodotto da incorretto montaggio, dall’uso improprio o non conforme alla normale destinazione d’uso del bene, dalla mancata osservanza delle istruzioni d’uso e manutenzione, dall’ordinaria usura.
Non potrà essere addebitata ad Arrmet alcuna responsabilità in merito alla qualità, resistenza o durata di materiali forniti dall’Acquirente/utente ed utilizzati per la realizzazione dei prodotti, così come il risultato estetico degli stessi.
Nel caso in cui l’Acquirente/utente selezioni similpelle e/o tessuti bianchi o chiari (p.e. beige), Arrmet non si ritiene responsabile per eventuali macchie e aloni di colore “trasmessi”dagli indumenti al rivestimento (p.e. jeans).

ART. 8: RESI
Non verranno accettati resi di merci se non preventivamente richiesti mediante comunicazione scritta ed espressamente autorizzati per iscritto da Arrmet.
Lo stato di conservazione delle merci sarà da Arrmet attentamente verificato al rientro delle stesse e in caso di danni non ascrivibili ad Arrmet non verrà riconosciuto il valore dei singoli pezzi.
Al rientro delle merci rese verrà emessa la relativa nota di accredito, che in ogni caso si baserà sui prezzi della specifica fattura i cui estremi dovranno obbligatoriamente essere citati nel documento di trasporto delle merci rese.
Materiali in conto visione che rientrino danneggiati saranno addebitati al cliente al prezzo di listino.

ART. 9: RISERVA DI PROPRIETÀ
È convenuto che i prodotti consegnati restano di proprietà di Arrmet fino al pagamento completo dei prezzi da parte dell’Acquirente.

ART. 10: COPYRIGHT
Tutti i nostri modelli sono coperti da brevetto internazionale. È vietato l’utilizzo di immagini di nostri modelli senza il nostro consenso scritto.

ART. 11: PRIVACY POLICY
I dati personali vengono raccolti e trattati in ottemperanza al GDPR UE 2016/679. Dettagli relativi al titolare del trattamento dei dati raccolti, tipologie, modalità e luogo del trattamento, finalità, diritti dell’utente e ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina “Privacy Policy” presente sul sito aziendale dove è possibile consultarne sempre la versione aggiornata.

ART. 12: FORO COMPETENTE
Ogni controversia relativa all’interpretazione ed esecuzione della compravendita regolata dalle presenti condizioni generali di vendita sarà di competenza esclusiva ed inderogabile del Foro di Udine.