kabira 2017_wood experience

Kabira Bay, famosa baia nell’isola Ishigaki e ottimo punto d’osservazione per i raduni di mante, dà il nome alla collezione di sedute disegnata da Kensaku Oshiro per Arrmet. Le forme di Kabira prendono ispirazione dal morbido e affascinante fluttuare dei “grandi pesci volanti” in danze sopra e sotto la superficie del mare. Il designer, come un vero alchimista, ne traduce la linea accattivante e in qualche modo riappacificante in una seduta inedita e versatile per il mercato contract. La collezione Kabira è composta da sedie e sgabelli con scocca in multistrato di frassino verniciata oppure imbottita.

La sedia Kabira può essere abbinata a basamenti in acciaio nelle versioni slitta, cantilever e 4 gambe oppure in alluminio nelle versioni spider e home-office. Lo sgabello è disponibile nella versione ad altezza fissa a 4 gambe. Nella versione con basamenti in frassino, metallo e legno si amalgamano, intrecciandosi in un gioco di alternanze, dove il rivestimento in massello a tratti nasconde a tratti lascia intravedere l’anima d’acciaio di sedia e sgabello.